Padre Marella, padre e amico dei poveri


Vai ai contenuti

Menu principale:


Una iniziativa particolare

L'Opera Padre Marella attualmente diversifica il suo impegno sociale nella provincia di Bologna e in quella di Ravenna attraverso la conduzione di 12 centri di accoglienza, case-famiglia e comunità terapeutiche e un pronto soccorso sociale che risponde alle emergenze che rispondono alle diverse tipologie di esclusione sociale presenti sul territorio. Le diverse case dell'Opera oggi ospitano più di 200 persone, che vengono assistite e seguite in maniera costante con l'intento di reinserirle nel contesto sociale. Oltre a queste, circa altre 150 persone ricevono quotidianamente altre forma di assistenza da parte dell'Opera: pasti presso le nostre strutture, vestiti, borse spesa, aiuti economici.



SOSTIENI UN DISOCCUPATO


L'iniziativa è finalizzata al mantenimento e sostegno di lavoratori in difficoltà a causa della perdita del lavoro e accolti nelle nostre comunità nell'attesa di nuove prospettive di inserimento nel mondo del lavoro. Chiediamo il tuo sostegno per garantire loro un'assistenza dignitosa che comprende l'ospitalità attraverso il vitto e l'alloggio, il sostegno psicologico, l'aiuto nella ricerca di nuove opportunità lavorative e in seguito accompagnamento all'uscita dalla comunità e all'individuazione di un'abitazione per renderli completamente autonomi.


Puoi cliccare qui sotto e sostenere l'iniziativa con varie possibilità.

Home Page | Mi presento | Pellestrina paese natale di Padre Marella | Padre Marella, padre e amico dei poveri | Le Comunità di oggi | La Chiesa della Sacra Famiglia a San Lazzaro | Testimonianze | Gallery-Video | Il Processo di Beatificazione | La Venerabilità | Pubblicazioni | Siti amici | Liturgia - Santi | Contatti | Una iniziativa particolare | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu